La regressione, questa sconosciuta.

Ultimamente sto avendo non poca difficoltà a sedermi davanti al computer e a buttare giù anche poche righe, in quanto il pupetto è sempre più impegnativo, e il lavoro in casa dalla sua nascita è stato esponenziale al numero dei figli. In questo momento sto scrivendo con il mio piccolo uomo in braccio. Fate un …

Tutta la vita per un solo momento.

Lo avevo letto. Lo avevo sentito dire. Lo speravo tanto. Ed è successo! Mentre aspettavo il mio secondo figlio. E ancora prima di concepirlo, la mia mente navigava su possibili scenari di distruzione di massa nel momento in cui sarebbe nato. Le mie preoccupazioni, come è possibile immaginare, erano dovute al mio amatissimo, coccolassimo, viziatissimo,  primogenito. …