Una parola per le mamme

È iniziata così. Avevo appena riposto gli avanzi della cena in frigorifero. In un attimo, una prepotente e subdola stanchezza mi ha imposto di accasciarmi a terra. Avevo la schiena appoggiata contro il pannello grigio del congelatore, le gambe rannicchiate verso il petto e le mani sulle ginocchia. Ero disorientata da quella tristezza arrivata così, …

#LaVoceDeiPapà

"Lascia stare. Ci penso io." "L'hai messo al contrario." "Come fai a non trovare mai niente?" "L'hai lavato bene?" "Ti sei ricordato di portare il cambio?" "Ma è possibile che debba fare tutto io?" "Sarebbe gradita la tua collaborazione." "Dallo a me. Con te piange." Non finisce qui la lunga lista di frasi con cui …